Hot

CORNICI NATURALI E TESORI STORICI: CAMMINANDO TRA LE VALLI DEL RIO MARSINOLA CON ‘CAMMINANDOINOLTREPO‘

Focus Oltrepo
Focus Oltrepo
Focus Oltrepo
Focus Oltrepo
Focus Oltrepo
Font size:
Print

Immergiti in un‘emozionante avventura attraverso le valli pittoresche del Rio Marsinola con "camminandoInoltrepo". Questa nuova esplorazione offre un‘opportunità unica di scoprire paesaggi mozzafiato e luoghi storici intrisi di fascino. Attraverseremo sentieri suggestivi, catturando panorami che si estendono tra la ValVersa e la valle del Bardonezza, avventurandoci in un viaggio che mescola natura e storia in un‘unica esperienza indimenticabile.

"camminandoInoltrepo" è pronto a condurci in un‘avventura entusiasmante attraverso nuove vedute, sentieri mozzafiato e itinerari affascinanti. Questa volta, il nostro percorso ci condurrà attraverso le pittoresche valli del Rio Marsinola, Rile e Fontanone, immergendoci in un viaggio che abbraccia la bellezza naturale e l‘interessante patrimonio storico della zona.

Partiremo da Montù Beccaria - Località dei Beccaria e ci impegneremo in un viaggio di circa 12,35/15,70 chilometri, con una durata stimata tra le 2,40 e le 3,30 ore. Lungo il percorso, attraverseremo una strada mista e sarà necessario prestare attenzione in caso di presenza di fango.

Il nostro itinerario offrirà spettacolari vedute panoramiche dei rilievi che si estendono tra la ValVersa e la valle del Bardonezza. Seguiremo Via Marconi e, al civico 8 (casa gialla-alimentari), imboccheremo un sentiero alberato sulla destra, apparentemente facendoci tornare indietro. Questa carrareccia ci condurrà sulla Sp. 43 in Località Casa Bernardini. Da qui, ci addentreremo lungo un tratturo che parte a sinistra prima dell’indicazione per Località Castagnola, passando attraverso luoghi suggestivi come San Damiano al C., attraversando le Località Bergamasco, Maccarone Frati, Poggiolo e Boffalora.

Una delle nostre tappe sarà il centro di San Damiano per una visita al paese e al castello risalente al XIV-XV secolo, purtroppo adibito a abitazione privata. Oltre al castello, avremo l‘opportunità di ammirare ciò che rimane della "Rocchetta", conosciuta anche come "Corte dei Gatti". Proseguendo verso Località Casalunga, visiteremo l’area della Torre di S. Michele (Az. Agr. Bisi) e, successivamente, faremo ritorno verso il centro per dirigerci verso Villa Marone.

Attraverseremo il borgo, percorrendo la cresta prima in piano e poi in discesa, giungendo all’incrocio con la strada che sale da Località Braccio. Da qui, prenderemo la strada per Fontanetto Oriente e, se avremo ancora energie, continueremo verso Costa Montefedele o Colombaia. Raggiunto il bivio con la Sp.61, ci dirigeremo a sinistra in direzione Montù Beccaria, passando per le vicinanze di Località Bosco Negredo, Fornace Negredo e Belvedere, mantenendo la direzione fino al punto di partenza.

È garantito un viaggio emozionante, ricco di storia, panorami mozzafiato e un‘esperienza immersiva nella natura. È sempre consigliabile prepararsi adeguatamente con l‘attrezzatura giusta e godersi appieno questa avventura unica in questa bellissima parte del mondo. Buona camminata!

Related Posts
or

For faster login or register use your social account.

Connect with Facebook