Hot

ESPLORANDO LE MERAVIGLIE DEL MONTE LESIMA: UN TESORO NATURALISTICO TRA MARE E MONTI

Focus Oltrepo
Font size:
Print

Nascosto tra le pieghe dell‘Appennino ligure-piemontese-pavese, il Monte Lesima sorge con maestosità, regalando agli occhi degli avventurieri panorami spettacolari e un‘esperienza immersiva nella natura incontaminata. Con i suoi 1270 metri di altezza, il Lesima non solo sovrasta la catena montuosa dell‘Antola, ma offre anche una vista incantevole, distesa fino al Golfo del Tigullio, a soli 40 chilometri di distanza in linea d‘aria.

Un Paradiso per gli Escursionisti 

Il Monte Lesima è da tempo una meta ambita dagli escursionisti e dagli amanti della natura, attirati dalle molteplici vie di accesso che conducono alla sua cima e dalle straordinarie vedute che si aprono sulla costa ligure, sulle Alpi e sulle valli circostanti. Grazie a sentieri ben segnalati e in buone condizioni, gli escursionisti possono esplorare questo gioiello naturale attraverso diversi percorsi. Uno dei punti di partenza più suggestivi è la frazione di Brallo di Pregola, Rovaiolo Vecchio, che offre un percorso affascinante e avventuroso. 
L‘inizio del sentiero è un invito a immergersi nella rigogliosa natura dell‘Appennino, attraversando boschi secolari e distese di prati punteggiati di fiori selvatici. Lungo il cammino, il panorama si apre gradualmente, regalando scorci mozzafiato sulla costa ligure e sulle valli sottostanti. Per coloro che preferiscono un approccio più agevole, è possibile percorrere la strada privata che collega il passo del Giovà al passo del Brallo, fino al radar, da cui è possibile godere di una vista senza pari. 
Altri escursionisti possono optare per l‘itinerario che ha inizio dalla suggestiva località Zerba, immersa nella valle Boreca, in provincia di Piacenza. 
Qui, tra sentieri selvaggi e panorami incantevoli, l‘avventura è pronta a sorprendere ad ogni passo. Proteggere e Valorizzare la Natura Nel 2016, la Regione Lombardia ha istituito la Riserva Naturale Le Torraie-Monte Lesima, un‘oasi di biodiversità situata nel comune di Brallo di Pregola. 

Con una superficie di circa 588 ettari, questa riserva è gestita con cura dalla Provincia di Pavia, che si impegna a preservarne l‘ecosistema unico e prezioso. L‘obiettivo principale della Riserva è la tutela e la valorizzazione dell‘Oltrepò Pavese montano come un‘area di importanza fondamentale per la conservazione della biodiversità. Qui, centinaia di ettari di boschi di faggio e carpino nero creano un habitat ideale per molte specie vegetali e animali, contribuendo alla ricchezza ecologica dell‘area. Un‘Esperienza Indimenticabile Il Monte Lesima incanta non solo per la sua bellezza naturale e per le opportunità di escursionismo che offre, ma anche per i suoi simboli distintivi. 
Tra essi, spicca un imponente radar di servizio alla navigazione aerea, ma anche un grande crocifisso, diventato iconico della montagna e della fede dei suoi visitatori. In un mondo sempre più frenetico, il Monte Lesima rappresenta un‘oasi di pace e serenità, dove il tempo sembra dilatarsi e la natura regna sovrana. Esplorare i suoi sentieri, respirare l‘aria fresca dei suoi boschi e ammirare i panorami mozzafiato che si aprono dalla sua cima è un‘esperienza che resta impressa nel cuore di chiunque abbia la fortuna di varcare i suoi confini. 

Il Monte Lesima, dove il mare è più vicino e i sentieri si aprono su Alpi e vallate, continua ad essere una destinazione ambita per gli amanti della natura e dell‘avventura, un luogo dove la bellezza selvaggia dell‘Appennino si fonde armoniosamente con la maestosità del mare, creando un connubio unico e indimenticabile.
Related Posts
or

For faster login or register use your social account.

Connect with Facebook