Hot

GELATO ALLO ZAFFERANO: UNA RICETTA UNICA DELL‘OLTREPO‘ PAVESE

  • Patrizia Ferlini
Focus Oltrepo
Font size:
Print

Il gelato allo zafferano dell‘Oltrepò Pavese è una delizia unica, esaltata dal prezioso zafferano coltivato localmente. Questo gelato rappresenta una fusione perfetta di tradizione e innovazione, rendendo omaggio al tesoro culinario del territorio.

Lo zafferano si ricava da una pianta chiamata crocus sativus proveniente dall’Asia. Oggi trova terreno fertile anche in Italia, con particolari concentrazioni in Abruzzo, nelle Marche e in Sardegna. Anche l’Oltrepò Pavese, negli ultimi anni, ha iniziato un’ampia coltivazione di questa specie, ricavandone un prodotto di qualità e ricercato. La sua colorazione giallo- oro è dovuta alla presenza dei carotenoidi che riescono a trasferire queste tonalità anche agli alimenti che contengono lo zafferano come ingrediente, seppur utilizzato in piccole dosi.

Innumerevoli sono le proprietà di questa spezia, impiegata in fitoterapia contro i disturbi dell’umore e come antispasmodico. Ricco di antiossidanti, lo zafferano contrasta l’invecchiamento cellulare e stimola l’apparato digerente. Alleato numero uno del sistema nervoso, annovera fra i suoi molteplici benefici anche quelli legati alla cura del corpo e al benessere cosmetico.

In cucina lo zafferano trova impiego in pietanze salate, come i classici risotti o in salse da accompagnare a secondi piatti, ma anche nei dessert. La tradizione svedese lo vuole come ingrediente principe nei lussekatter, i dolci natalizi aromatizzati con questa spezia. Tornando in Italia è possibile declinare un prodotto tipicamente locale come il gelato, in una versione più particolare e gustosa.

Il gelato allo zafferano ha preso ormai piede da diverso tempo e non è più così raro trovarlo nelle gelaterie accanto ai classici cioccolato e fiordilatte. Basteranno pochi pistilli per dar vita a un prodotto colorato e molto aromatico che non stancherà il palato. Attenzione a non confondere la colorazione data dai tuorli delle uova, spesso utilizzati nell’arte gelatiera per i gusti alle creme, con quella data dallo zafferano, in questi casi il costo del prodotto può fare veramente la differenza tra uno zafferano di qualità e un semplice aroma.

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

·         750 ml di latte intero

·         80 ml di panna da montare

·         180 gr di zucchero

·         15 mg (1 bustina) di zafferano d’Oltrepò

 

PROCEDIMENTO

Unire il latte alla panna e allo zafferano. Aggiungere lo zucchero e utilizzare il minipimer per qualche minuto per rendere omogeneo il composto.

Portare a ebollizione senza smettere di mescolare. A questo punto è possibile utilizzare una gelatiera, seguendo le istruzioni della macchina, oppure versare in uno stampo d’acciaio o di vetro precedentemente riposto in freezer, mantecando manualmente per rompere i cristalli del ghiaccio ogni 40 minuti per 5 ore.

Effettuato questo passaggio sarà possibile far riposare il gelato in freezer per altre 5 ore prima di degustarlo. Ottimo in purezza, ma anche come accompagnamento a tortini speziati o al cioccolato.

 

VINO IN ABBINAMENTO

Passito di Soriasco – Tenuta Riccardi

 

Related Posts
or

For faster login or register use your social account.

Connect with Facebook