Hot

PORTA SOPRANA E PORTA SOTTANA DI VARZI: TESORI MEDIEVALI INCASTONATI NEL TEMPO

Focus Oltrepo
Font size:
Print

Nel cuore del pittoresco borgo di Varzi, nell‘incantevole regione lombarda, risplendono due gemme medievali: Porta Soprana e Porta Sottana. Queste maestose porte, coeve eppure distintive, sono testimoni silenziosi del passaggio dei secoli, custodi di storie millenarie e guardiani dell‘antica città.

Porta Soprana

Il Portale Orientale Porta Soprana, imponente e maestosa, si erge con fierezza nella parte orientale di Varzi. Risalente al medioevo, questa porta ha subito nel corso dei secoli diverse trasformazioni, ma conserva ancora oggi il suo fascino originale. L‘architettura di Porta Soprana rivela una fusione di stili e influenze, dalle sue arcate gotiche al caratteristico arco a tutto sesto che sovrasta l‘ingresso principale. 

La porta, alta e imponente, emerge con la sua pietra grigiastra, una testimonianza tangibile della maestria artigianale dell‘epoca. Ma non è solo la sua imponenza a catturare l‘attenzione; è anche la sua storia intrisa di leggende e avvenimenti storici. Porta Soprana ha assistito a innumerevoli eventi, dalle processioni medievali alle lotte per il controllo della città. Il suo ruolo cruciale nel passato di Varzi è inciso nelle pietre stesse che la compongono. 

Porta Sottana 

Il Baluardo Occidentale Situata nella parte occidentale di Varzi, Porta Sottana si erge con una grazia sobria e una solidità invidiabile. A differenza della sua controparte orientale, Porta Sottana ha mantenuto intatto il suo aspetto originale, quasi come un relicto intoccato dal passare del tempo. La sua struttura quadrangolare, con i suoi muri di pietra che resistono fieramente al trascorrere dei secoli, è una testimonianza della robustezza e della resistenza dell‘architettura medievale.  I dettagli intricati dei cardini scolpiti nella pietra e il sottopassaggio pedonale e carraio conferiscono a Porta Sottana un‘aura di mistero e fascino. 

Porta Sottana non è solo un monumento storico, ma anche un punto focale della vita quotidiana di Varzi. Ha svolto un ruolo vitale nel controllo degli accessi alla città e nella percezione delle gabelle, mantenendo viva la tradizione e la cultura del borgo. Un Patrimonio da Preservare Entrambe le porte, Soprana e Sottana, sono gioielli preziosi nel tesoro storico di Varzi. 

Oltre ad essere testimonianze dell‘importanza strategica della città nel corso dei secoli, sono anche attrazioni turistiche e punti di riferimento per i residenti del borgo. Il «casone», che si erge accanto a Porta Sottana, racchiude al suo interno non solo camini storici, ma anche memorie preziose della vita quotidiana dei suoi abitanti nel corso del tempo. La scala che conduce al cammino di ronda sul muro di cinta del castello offre un‘opportunità unica per immergersi nella storia e nelle tradizioni di Varzi. Preservare e proteggere questi tesori medievali è un dovere per le generazioni future. Essi sono non solo monumenti di pietra, ma custodi delle storie e delle esperienze di coloro che hanno abitato e difeso questa città nel corso dei secoli. Che Porta Soprana e Porta Sottana possano continuare a risplendere, come fari nel buio del tempo, per le generazioni a venire.

Related Posts
or

For faster login or register use your social account.

Connect with Facebook