Hot

Alla Ricerca dei Tesori Naturali di Stradella: Esplorando segreti nascosti

Focus Oltrepo
Focus Oltrepo
Focus Oltrepo
Focus Oltrepo
Focus Oltrepo
Font size:
Print

Nel cuore dell‘Oltrepò Pavese, tra colline di vigneti e ambienti naturali incontaminati, si cela un gioiello ancora da scoprire: Stradella. “camminandinoltrepo” ci immergerà nell‘incantevole paesaggio di questa regione, ricca di tesori naturali e panorami mozzafiato.

Questa volta il nostro viaggio ci porta lungo il suggestivo percorso del torrente Versa, tra le colline di vigneti e il rigoglioso Bosco Negri, autentico patrimonio di flora spontanea e coltivata. L‘Oltrepò Pavese vanta una straordinaria biodiversità, con oltre 1.871 specie di piante vascolari spontanee, di cui più di 450 solo nella regione di San Zeno, rendendo ogni passo un‘opportunità per immergersi nella natura più autentica.

Il nostro punto di partenza e arrivo è il Parcheggio San Zeno, da cui inizia un percorso su strada asfaltata, agevole e fruibile in ogni stagione. Ci dirigiamo verso l‘Azienda Cima Spa, attraversando le pittoresche frazioni di Molino Quaroni e Molino Folla fino all‘incrocio con la Strada Provinciale 43 per Montù Beccaria.

Per gli amanti dei panorami mozzafiato e dei sentieri sterrati, è possibile prolungare l‘escursione seguendo due itinerari alternativi.

Il primo itinerario ci conduce verso la Frazione Casa Bianca. Da qui, alla "Cima", prendiamo la Strada Provinciale a sinistra verso Montù Beccaria, fino alla Frazione Casa Bianca. Svoltiamo a sinistra in direzione Frazione Torretta, proseguendo verso Casa del Pozzo-Frazione Porcarano. In Località Torrino di Sopra al bivio giriamo a sinistra verso Casa Testagallo, per poi proseguire per 250 m in Località Canonica e entrare nel sentiero tra le case poste a sinistra. Da qui scendiamo in mezzo alle vigne fino alla strada asfaltata e ritorniamo al punto di partenza.

Il secondo itinerario ci porta verso la Frazione Tessarole. Dall‘incrocio con Strada Provinciale 43 per Montù Beccaria, svoltiamo a sinistra per Frazione Tessarole. Qui, al tornante, prendiamo il sentiero che si intravede tra le case davanti a noi. Dopo un breve tratto in discesa, vedremo sotto di noi tutta la strada percorsa in pianura. Continuiamo sul sentiero superando una vecchia casa colonica e aggirando un boschetto fino ad arrivare alla Frazione Casa Bianca, da cui proseguiamo come da itinerario precedente.

Con “camminandoinoltrepo” ci lasciamo catturare dalla magia di Stradella e della sua natura incontaminata, godendo dei profumi e dei colori che questa terra generosa ci offre. Ogni passo è un viaggio alla scoperta di nuove emozioni e di una bellezza senza tempo, che solo l‘Oltrepò Pavese sa regalare.

 

Related Posts
or

For faster login or register use your social account.

Connect with Facebook