Hot

ALLA SCOPERTA DEI SENTIERI DELL‘OLTREPÒ : ANELLO PANORAMICO OLIVA GESSI - MONTALTO PAVESE

  • CAMMINANDOINOLTREPO
Focus Oltrepo
Focus Oltrepo
Focus Oltrepo
Focus Oltrepo
Focus Oltrepo
Font size:
Print

L‘Oltrepò Pavese, con le sue dolci colline e paesaggi mozzafiato, continua a stupire escursionisti e amanti della natura. «camminandoinoltrepo» ci invita a riscoprire i tesori nascosti di questa terra meravigliosa. Questa pagina social dedita alla promozione degli itinerari e sentieri dell‘Oltrepò, ci accompagna questa volta lungo un affascinante anello che collega Oliva Gessi a Montalto Pavese, un percorso di 10,2 chilometri, con una durata stimata di circa 2 ore.

Un percorso tra storia e natura

Partiamo dalla piazza della Chiesa di Oliva Gessi, un antico borgo che conserva intatto il fascino del passato. Da qui, seguiamo per qualche centinaio di metri la Strada Provinciale 46, immergendoci subito in un viaggio che è un tuffo nella storia. Oliva Gessi, con il suo centro storico medievale, ci accoglie attraverso un arco secolare in mattoni. Il percorso si snoda in leggera discesa fino al bivio che indica la strada per Montalto Pavese.

Attraverso località suggestive

Il cammino prosegue senza deviazioni, costeggiando località dal fascino intramontabile. Alla nostra destra lasciamo la Località Occhio e, proseguendo, la Località Bossola sulla sinistra. Su strada comunale raggiungiamo la Località Sguernazzole, e successivamente costeggiamo le Località Aprilia e Sabbione. Da qui, la vista del rosseggiante castello di Montalto Pavese, arroccato sulla cima di un colle boscoso, inizia a dominare il panorama, promettendo uno spettacolo maestoso all‘arrivo.

Verso Montalto Pavese

Superata la Località Cavazzo, caratterizzata da una bellissima costruzione in mattoni rossi e pietra, dopo circa 200 metri arriviamo a un bivio dove svoltiamo a sinistra seguendo l‘indicazione per Mondino. La discesa ci porta attraverso le Località Colombara, Mondino e Ca Nova di Mondino, fino a raggiungere il ponticello sul Rio della Valle. Da qui, il percorso continua diritto, superando Cascina Coraggioso e arrivando alla Località Merizzolo.

Ritorno ad Oliva Gessi

Proseguiamo dritti, fiancheggiando le Località Casa Manelli, Valle e Fornace. All‘incrocio, curviamo a sinistra e iniziamo a salire nuovamente verso Oliva Gessi. Attraversiamo il ponte sul Rile di Verzate, raggiungiamo la Località Rosso e, mantenendoci sulla Strada Provinciale, arriviamo finalmente all‘antico borgo di Oliva Gessi. Qui, le pittoresche costruzioni rurali, la casa natale di San Luigi Versiglia, la Chiesa di San Martino e l‘antico castello, ora trasformato in un elegante palazzo circondato da un raffinato giardino, ci accolgono con la loro bellezza senza tempo.

Un invito alla scoperta

Questa escursione, organizzata da «camminandoinoltrepo», non è solo un‘opportunità per godere delle bellezze naturali e storiche dell‘Oltrepò, ma anche un modo per riscoprire il piacere del camminare in compagnia, del condividere esperienze e del ritrovarsi immersi in paesaggi che raccontano storie antiche. Un percorso che, pur nella sua semplicità, offre scorci incantevoli e momenti di pura meraviglia.

 

Related Posts
or

For faster login or register use your social account.

Connect with Facebook