Hot

Espiando tra i segreti di Canevino: Una scoperta con «CamminandoOltrePo»

Focus Oltrepo
Focus Oltrepo
Focus Oltrepo
Focus Oltrepo
Focus Oltrepo
Font size:
Print

Intraprendiamo un‘avventura incantevole attraverso gli affascinanti sentieri dell‘Oltrepò Pavese insieme a «camminandoinoltrepo». Oggi, ci immergeremo nelle meraviglie di Canevino, un gioiello nascosto incastonato tra le dolci colline.

«camminandoinoltrepo» ci accompagnerà ancora una volta a esplorare i sentieri segreti che conducono ai tesori nascosti di questo meraviglioso territorio. Oggi, i nostri passi ci portano verso un gioiello incastonato tra le dolci colline: Canevino.

Immerso nel cuore di panorami mozzafiato, questo borgo conserva un‘atmosfera intatta nel tempo. I suoi vicoli acciottolati, le case di pietra e i monumenti storici catturano l‘essenza autentica di questa terra ricca di tradizioni e fascino.

Questo percorso, lungo circa 9 chilometri, offre un‘esperienza di circa 2 ore di cammino, ma potrebbe richiedere un po‘ più di tempo per godersi appieno i paesaggi e i punti di interesse lungo il tragitto. Partendo da Volpara, ci inerpicheremo lungo la Strada Provinciale 40, lasciandoci alle spalle il Tempio del Moscato per abbracciare una salita che ci svelerà panorami senza tempo.

Seguendo le indicazioni verso Nibbiano, ci immergeremo in un paesaggio punteggiato da rustici splendidamente restaurati. La strada, dapprima asfaltata, si trasformerà in una carrareccia di terra e ghiaia, accompagnandoci attraverso le incantevoli Località Canova e Colombara.

Il cammino ci condurrà in un susseguirsi di emozioni, passando accanto all‘Agritur Chalè Do Milagro e ritrovandoci nuovamente sull‘asfalto in Località Pianaversa. Da qui, una nuova ascesa ci porterà gradualmente verso l‘incantevole Canevino.

Saliremo con entusiasmo i 133 gradini della scalinata che rievoca il percorso delle spoglie di S. Colombano o seguiremo l‘indicazione che conduce alla statua del monaco irlandese, entrambe le strade sveleranno la straordinaria Parrocchiale e il suo affaccio panoramico.

Il ritorno verso Caseo ci regalerà scorci incantevoli costeggiando il Ristorante Paradiso, e, raggiunta la Strada Provinciale, imboccheremo un sentiero tra vigne e rustici che incanterà i nostri sensi per 800m, conducendoci al bivio verso il ponte sul torrente Versa.

Attraversato il ponte, la strada ci condurrà verso Colombara, e da lì, seguirà la Strada Provinciale 40 che ci riporterà al punto di partenza, chiudendo così un‘escursione ricca di storia, natura e panorami mozzafiato.

Oltre alla bellezza di Canevino, consiglio vivamente di includere nella visita anche Volpara, un luogo dalle atmosfere incantevoli che arricchirà ulteriormente questa avventura nell‘Oltrepò Pavese.

Questa escursione si prospetta come un viaggio attraverso la storia e la natura, un‘occasione per lasciarsi ammaliare dai tesori nascosti di questa affascinante regione. Buona camminata alla scoperta di Canevino e dei suoi tesori senza tempo!

Related Posts
or

For faster login or register use your social account.

Connect with Facebook